Sebastiana Calvo in La Bella - Memorie Storiche Melyblensi

Cerca
Cu' mancia, fa muddichi.
Vai ai contenuti

Menu principale:

Sebastiana Calvo in La Bella

Umanistica > Biografie
Sebastiana Calvo nasce a Waterbury Ct, USA, il 08/11/1936 da CALVO Francesco, emigrato negli Stati Uniti da Priolo Gargallo (SR) e da SARACENO Angelina, originaria di Melilli. Sin da piccola Sebastiana si distingue per le sue doti culturali e musicali. Infatti partecipa alla radio ad una gara di spelling e a diversi programmi suonando la fisarmonica.
Nell'agosto del 1950 tutta la famiglia torna a Melilli con la nave Vulcania. Con non poche difficolta', Sebastiana trova un paese appena uscito dalla guerra e ancora parecchio arretreato rispetto all'America.
Tuttavia si iscrive dalle Orsoline a SR al Magistrale dove si diploma con il massimo dei voti. Successivamente iscritta alla facolta' di Lingue dell'Universita di Palermo, si laurea con 110 e lode il 02/12/1962. Inizia quasi subito ad insegnare inglese ai ragazzi della scuola media G.E. Rizzo di Melilli.
Il 01/06/1963 si sposa con LA BELLA Francesco e dal matrimonio nascono tre figli Concetta, Luigi e Angelo. Fa parte dell'Azione Cattolica ed inoltre del CIF (Centro Femminile Italiano) negli anni 70 e' responsabile dei corsi C.R.A.C.I.S. di Melilli. L'insegnamento dell'inglese agli alunni di scuola media è per lei oltre ad un lavoro, un piacevole modo di condividere con loro abitudini e usi Inglesi e Americani, spesso li coinvolge nella preparazione del the' e dei biscotti , il tutto utilizzando la lingua madre.
Nel 1996 va in pensione. In Chiesa Madre, insieme a Padre Alfio e alla professoressa Mila CANNATA SALONIA, segue il gruppo delle DONNE CATTOLICHE e tiene le riunioni settimanali. Il suo hobby preferito la pittura, che per lei ormai diventa il suo passatempo preferito, quadri ad olio, tempere per rappresentare paesaggi, nature morte, dame con i cappelli. I problemi di salute iniziano all'incirca verso il 2002 ma non lo lascia intravedere a nessuno, vive il tutto con dignita' e discrezione.
Ci lascia per sempre il 22 febbraio 2014.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu